Ecco il libro che probabilmente stavate cercando: non la solita raccolta di immagini patinate di bei caminetti, che potete trovare in ogni libreria, ma un manuale semplice e COMPLETO che vi spiega passo-passo come fa a funzionare un caminetto, come lo si costruisce e/o come si risolvono problemi di fumosità in manufatti con problemi


Bagnolini Geom. Giulio
347 - 2423273
Bagnolini Ing. Gabriele
0546 - 22899
via Volpaccino 34 - 48018 FAENZA (RA)

Allora, lo sistemiamo questo vostro caminetto bizzoso?
O -ancor meglio- lo costruiamo un bel camino nuovo che funzioni ALLA PERFEZIONE?


Ultimo video realizzato 3 mesi fa da un lettore
In Puglia un camino prima molto fumoso è stato ristrutturato tramite le indicazioni proproste dal nostro libro e a lavori terminati, il proprietario effettua la "prova Bagnolini" per verificare il tiraggio del suo manufatto. Perfetto!


Vi presentiamo il manuale che ha avuto un successo "travolgente" tra chi vuole realizzare un camino oppure ce l'ha già con problemi di fumosità
E' disponibile il libro
"IL CAMINO Storia, tecnica e funzionamento"
giunto alla quarta edizione, con quasi 1000 copie diffuse fin dalla prima stesura del 1999.

Quando mi accinsi a scrivere un volumetto sul funzionamento dei camini non pensavo certamente alla grande accoglienza poi riservatami dal pubblico e dagli operatori del settore tanto da sospingermi a curare queste successive edizioni essendosi le precedenti esaurite. Il motivo di tanta richiesta penso sia dovuto al fatto che non esisteva, come non esiste tuttora in Italia, un manuale completo che insegni come sia possibile costruire un camino perfettamente funzionante.
Mettendo poi a frutto le domande e richieste di pareri giunte non solo dall'Italia ma da tutto il mondo grazie alla forza di internet, insieme a mio figlio abbiamo riveduto e soprattutto notevolmente ampliato tutto il libro: oltre ad una trentina di pagine in più con nuovi capitoli pratici dedicati soprattutto a chi deve sistemare camini fumosi e a chi deve costruire camini ex-novo, sono stati inseriti nuovi schizzi, foto, grafici per rendere tutto di una chiarezza veramente unica.

Si può davvero affermare che questa terza edizione pur trattando di materia tecnica, come i caminetti, per come è scritto rende tutto assolutamente comprensibile in modo chiaro ed evidente anche per chi pur non avendo alcuna minima cognizione tecnica desidera avvicinarsi all'argomento e capire come si costruisce un caminetto che non faccia fumo o come si ripara un manufatto fumoso. Il libro è ricco di tantissime immagini e schizzi che lo rendono ancor più unico nel panorama librario non solo nazionale. Tutte le norme sono 'garantite': NON ESISTE lettore che, applicando in toto le indicazioni del libro, abbia poi avuto problemi di fumosità.


Alcune recenti lettere di ringraziamenti...

Oggetto: complimenti da Maurizio
Data Lunedì 7 gennaio 2013, 13:28
Da: "xxxxxxxxmaurizio"
A:"Bagnolini Geom. Giulio" <caminisenzafumo@yahoo.it>

Egregio e preclaro sig. Bagnolini,
le sembrerà retorico, ormai, ricevere complimenti da chi acquista e segue rigorosamente i suoi consigli descritti sul suo trattato, ma dato che per me ciò ha determinato il risultato sperato, mi associo con tutti coloro che hanno ottenuto lo stesso mio soddisfacente,sperato e perfetto funzionamento del camino. Le dirò di più: il camino che ho fatto costruire,”su mia direzione dei lavori”, nella mia casa sita in xxxxxxxxx, nei pressi di Viterbo, acceso qualche giorno prima delle feste natalizie, ha avuto successo nei confronti del costruttore che si riteneva un esperto affermato del camino, che fino a quel momento non aveva avuto conoscenza del suo libro e delle sue soluzioni geniali da lei esposte.
Pertanto volevo rinnovarle i miei complimenti, per aver reso pubblici certi principi, che con un piccolo investimento per l’acquisto, mi hanno reso felice e soddisfatto ma, soprattutto tranquillo per il futuro, in un ambiente dove avere un camino senza fumo ed uscire di casa senza odori di affumicato sui vestiti, sembrava impossibile.
Grazie, Maurizio

Da: "Luigi xxxx"
A:"Bagnolini Geom. Giulio" <caminisenzafumo@yahoo.it>
Oggetto: Camino
Data: Giovedì 15 settembre 2011, 19:28

Caro maestro come va?
Le chiedo scusa per il ritardo con cui le scrivo, seri problemi familiari mi hanno occupato, ma non mi sono scordato di lei (e come potrei....). Il mio camino aveva dei problemi di tiraggio che per fortuna sono solo dei ricordi. Come lei aveva "diagnosticato" ho dovuto eliminare la strettoia nella gola, ed ora se non mi sto attento il camino tira anche me (e quanta legna mangia...). Non so veramente come ringraziarla, lei ha reso perfetto un camino bellissimo. Le invio qualche foto del lavoro che abbiamo fatto sul camino che ora tira alla grande (con la mia ragazza che la ringrazia).

Luigi xxxxxx
(Crotone)



Da: "Luca *****"
A:"Bagnolini Geom. Giulio" <caminisenzafumo@yahoo.it>
Oggetto: Ringraziamento speciale
Data: Tue, 11 Nov 2008 23:09:12 +0100

Gentilissimo geom. Bagnolini,
le scrivo mentre sono davanti al mio camino acceso che grazie al suo prodigioso libro non fa più fumo.
Dopo aver letto molto attentamente il suo libro ho realizzato personalmente (nonostante sia un agricoltore e non un muratore) le modifiche necessarie ad eliminare il problema che principalmente era di dimensionamento della bocca rispetto alla canna fumaria. Il caminetto nasceva infatti con la bocca di ****** aperta quasi completamente su tutti e tre i lati ma con una cappa esterna di sezione circolare di soli ** cm di diametro e lunga *** metri.
Non potendo modificare la cappa, ho deciso di ridimensionare la bocca facendo delle paretine laterali e abbassando l'architrave e mettendo in atto anche i suoi consigli per quanto riguarda la presa d'aria che prima era di dimensioni troppo piccole e direttamente sulla fiamma.
In allegato troverà anche alcune foto del prima, durante e dopo i lavori. Mi farebbe piacere che la mia esperienza fosse condivisa anche da altri lettori del suo libro quindi se vuole utilizzare le mie foto come esempio sarò ben lieto.
La ringrazio ancora infinitamente!

Luca *****
(Capezzano - LUCCA)



Da:"Alessandro ******"
A:"Bagnolini Geom. Giulio" <caminisenzafumo@yahoo.it>
Oggetto: onore al merito!
Data: Sat, 29 Dec 2007 13:56:27 +0100
Caro Geometra
dopo l'acquisto del suo fantastico libro e dopo aver capito come (e perchè) in effetti funziona un camino a legna, ho apportato ai miei due camini della casa di campagna le modifiche necessarie per avvicinarsi alle forme dei camini veramente funzionanti.
ecco il risultato, che di per se parla piu di mille parole.
 
Grazie e complimenti
 
Alessandro *******
(Porto Santo Stefano-GROSSETO)



Giovedì 7 gennaio 2010, 14:25
Da: "Rxxxx Bxxxxx" <Rxxxxx.Bxxxxx@xxxxxx.com>
A: "caminisenzafumo@yahoo.it"

Gent.mo Sig. Giulio, anche se giusto un anno dopo, sono contento di poterle comunicare che dopo varie uscite all'estero per lavoro (uscite che sono durate anche parecchi mesi) e varie vicissitudini, a Ottobre 2009 sono riuscito a cominciare i lavori di adeguamento del caminetto in questione. Ho potuto lavorarci solo i sabati (per conciliare anche gli affetti familiari) e solo poche ore alla volta causa il freddo che imperversava. Di fatto ho smantellato tutta la base del caminetto, ho praticato un foro per la presa d'aria giustamente dimensionata dietro la bocca del camino con una serie di condotti che la porta via pavimento al centro della stanza. Tra presa d'aria e fuoco ho messo poi una grande lastra di metallo inclinata di 12° che, surriscaldandosi con il fuoco, a sua volta riscalda l'aria che si trova dietro ad essa e che rappresenta il polmone di aria che poi viene aspirata nella stanza per depressione dal funzionamento del camino.
I risultati sono strepitosi, nessun ritorno di fumi nè durante i primi minuti di accensione (a camino freddo) nè durante la fase alta del fuoco nè nella fase finale di braci altamente fumose. Inoltre l'aria che entra in stanza è a temperatura accettabile (le dico per esempio che sabato scorso, con una temperatura esterna di -9°c dopo una decina di minuti di funzionamento del fuoco l'aria che entrava in stanza era a +7°c) La bocca del camino (ad angolo) è notevole: 140 cm di larghezza per 85 cm di altezza

Sono molto soddisfatto del lavoro eseguito, anche perchè ho recuperato tutto il materiale usato da mio padre e quindi l'aspetto esteriore del caminetto (a meno della lastra di metallo) è rimasto tale e quale all' originale, cosa a cui tenevo particolarmente. Nel ringraziarla ancora, la saluto e le auguro cordialmente un buon 2010
Rxxxxx Bxxxxxx (Belluno)


IL CAMINO
Storia, tecnica e funzionamento

Trattato che racchiude le migliori tecniche per costruire camini a tiraggio garantito ricavate da una selezione di studi ed esperienze su riviste e libri pubblicati in campo mondiale.
Questo libro è scritto e dedicato ad Architetti, Ingegneri, Geometri, costruttori in genere (ma anche a semplici possessori di camini, o potenziali tali) che intendono progettare e costruire camini a "tiraggio garantito" essendo frutto di una laboriosa ricerca bibliografica di pubblicazioni antiche e recenti, italiane ed estere. Per renderlo di una chiarezza esemplare è stato corredato da schizzi, tabelle, foto di elementi, ecc. che aiutano anche chi è digiuno in materia e permetterà, seguendo i consigli esposti, di costruirsi da soli un camino perfettamente funzionale e privo di fumosità. Tutto quanto esposto è stato personalmente sperimentato dall'autore che ne può pertanto garantire la validità, essendo frutto di un'ultra trentennale esperienza in questo specifico campo. Mi auguro pertanto che l'opera possa essere di valido aiuto e utilità a chi vorrà dedicarsi a questa materia veramente appassionante.
L' A U T O R E

INTRODUZIONE

Nella costruzione di un camino due sono le esigenze che il costruttore deve prefiggersi: un tiraggio perfetto che produca nello stesso tempo il ricambio dell'aria del locale ove è installato senza raffreddare l'ambiente ed un riscaldamento apprezzabile. Far tirare un camino è il risultato, senza la minima possibilità di errore, di un certo numero di regole scoperte abbastanza recentemente e che esporremo in questa opera. I vecchi camini che possiamo ancora trovare ai nostri giorni sono la prova dell'inesperienza dei nostri avi in materia: locali quasi sempre anneriti dal fumo stanno a dimostrare che gran parte del fumo usciva dalla bocca senza venir assorbito dalla canna. Si può affermare con tutta tranquillità che se qualche camino funzionava lo si doveva al caso più che alla conoscenza di ben precise regole. Purtroppo anche oggi molti costruttori si spacciano per esperti ottenendo nella maggioranza dei casi risultati deludenti per inesperienza e ignoranza. Questo ci ha spinto a scrivere queste note dalle quali non solo sarà possibile apprendere il funzionamento ma anche a migliorare un camino difettoso il cui rendimento non risulti soddisfacente (...continua...)


Probabilmente alcuni di voi stavano cercando qualche "tabellina" per provare a dimensionare canna fumaria od un camino che hanno intenzione di costruirsi: DIFFIDATE della quasi totalità delle tabelle che trovate in rete, poichè le variabili per far 'tirare' un camino sono tali e tante che prendere solo due o tre numeretti significherebbe solo tentare la fortuna alla lotteria.
Nel nostro volume -unico e non solo in Italia- trovate invece tutti i concetti, le variabili da considerare ed i calcoli (semplicissimi) da farsi per avere la certezza che il vostro camino poi funzioni alla perfezione. Non esiste un singolo lettore che avendo seguito tutte le indicazioni del libro abbia poi realizzato un camino con problemi di fumo! Verifica sul forum.

Oppure possiedi un camino che fa un po' di fumo, quando lo accendi affumichi casa, se vengono amici è quasi meglio spegnerlo per non fargli odorare i vestiti di fumo? Se succede questo significa che il tuo camino è stato mal progettato o mal eseguito: se ti sei stancato di patire il fumo in casa, con questo manuale hai trovato proprio la soluzione che cercavi qui su internet. Sul nostro libro troverai tutte le indicazioni necessarie per il tuo specifico caso capaci di risolvere il problema

COME LEGGERLO
Il libro ha un prezzo di copertina di 28,50 Euro.
Lo trovate SUBITO e DIRETTAMENTE solo in 8 specifiche librerie selezionate in tutta Italia:
- CANZO (CO) Libreria Torriani via Brusa 6/8, tel 031.670264
- PRATO Libreria il ManuAle via Magnolfi 43, tel 0574.401426
- MONTECCHIO M. (VI) Libreria La Casa di Giovanni corso Matteotti 41, tel 0444.695140
- EMPOLI Libreria Rinascita via Ridolfi 53, tel 0571.72746
- ROMA Libreria Ingegneria 2000 via della Polveriera 15, tel 06.4744169
- ROMA Libreria Efesto via Corrado Segre 15, tel 06.5593548
- CAGLIARI Cartolibreria Sergio Succa Via Grazia Deledda 34, tel 070.658712
- RACALE (LE) Caminopoli via Gallipoli 73, tel 0833.552551
(se hai o conosci una libreria contattaci)

Ricordo che si tratta di un manuale di 112 pagine che ho predisposto e fatto pubblicare totalmente a mia cura.

In alternativa potete acquistarlo qui direttamente via internet, pagamento con carta di credito e sconto del 20% (il massimo applicabile dal 1/9/11 in base alla Legge Levi), al costo quindi di 22,80 EURO che qui sotto vi offriamo comprensivi delle spese di spedizione per l'Italia.

Oppure -se non avete alcuna carta di pagamento- potete ordinarlo trasmettendoci a casa l'importo.
In tal caso, SENZA ALCUN MINIMO IMPEGNO, inviateci una e-mail di richiesta informazioni all'indirizzo

caminisenzafumo@yahoo.it

attraverso il quale potremo dirimere ogni dubbio e darvi tutte le informazioni di cui necessitate per farvi avere il libro. Potete anche interpellarci telefonicamente (347.2423273 - 0546.22899)

Un "investimento" per il caminetto di cui non vi pentirete!!!

Se vuoi acquistarlo subito con CARTA DI CREDITO o CARTA POSTEPAY clicca il pulsante qui sotto:


Pagamento crittografato tramite Paypal, rapido, gratuito e sicuro.

Leggi i commenti ed i giudizi di chi lo ha consultato
Piccole 'gioie' per un autore...
1 - Monterotondo
2 - Melissano (LE)
3 - Cuneo
4 - Pisa
5 - Savigliano
6 - Mazzano (BS)
7 - Catania
8 - Roma

- Un amante del fuoco legge il libro e realizza il proprio camino (ovviamente senza fumo...)
LETTERA - La ringrazio per l'interessamento e per l'effettiva semplicità del Suo testo, visto che sinora tra internet, consulenze ed altro ho trovato, da una parte solamente dei trattati di fisica assolutamente incomprensibili, e dall'altra soggetti alquanto "fumosi", per restare in tema, ed entrambi mai esaustivi. (Paolo V. )

La lettera di una simpatica lettrice...
Da:"Francesca Txxxxxx"
A:"Bagnolini Geom. Giulio" <caminisenzafumo@yahoo.it>
Oggetto: Re: Libro "Il Camino - seconda edizione"
Data: Mon, 26 Feb 2007 19:25:56 +0100
Le avevo promesso notizie sull'esito dela consultazione del manuale in oggetto e Le devo dire che è stata la manna dal cielo. Deve sapere che prima della consultazione e per la durata di 3 inverni, nonostante gli interventi di alcune persone che si vantavano di avere conoscenze al riguardo, il mio camino ha emanato fumo da costringermi a tenere la finestra socchiusa con un grande disperdio di calorie e cattivi odori. E' bastato poco per capire come avrei dovuto correggere il difetto......ma questo grazie a lei.
Distinti Saluti
Francesca Txxxxx

Un "assaggio" del libro....
Eccovi 4 pagine per darvi un'idea del manuale

Pagina 48 (ultima pagina del capitolo dedicato a dimensionamento e costruzione della canna fumaria)

Pagina 57 (prima pagina di esercizi per il dimensionamento pratico di caminetti)

Pagina 67 (pagina del capitolo dedicato alla dimostrazione "pratica" di come si realizza un caminetto)

Pagina 83 (prima pagina del capitolo dove si risolvono i problemi dei camini fumosi)


UN LETTORE GRAZIE AL LIBRO REALIZZA UN BEL CAMINO (AD OTTIMO TIRAGGIO....) E PUBBLICA TUTTO SU YOUTUBE
UN CAMINO FUNZIONA E PUO' DIRSI BEN PROGETTATO SOLO SE "TIRA" IL FUMO SEMPRE COME IN QUESTO ESEMPIO

Volete essere certi di non commettere errori e vi serve un mio consulto a domicilio?



Una simpatica lettera giuntami con l'ordine del libro
Riservato ai possessori del libro:
Vi serve un consulto, un parere, un aiuto per il vostro camino (in modo gratuito)?

Iscrivetevi al forum sottostante, ponete il problema e cercherò di darvi le delucidazioni del caso.

Il forum con i vostri quesiti


Il sito più completo sul fuoco: www.fuocoelegna.it
Il sito con il più vasto catalogo di attrezzi e accessori per il camino: www.caminopoli.it

F.A.Q. sul libro

D. Ho un camino che non funziona, quando l'accendiamo si forma quasi la nebbia in casa. Il libro fa per me?
R. Si, è esattamente ciò che le occorre. Dopo la lettura, armandosi di metro e calcolatrice, capirà senza il minimo dubbio qual è il problema che affligge il suo camino e avrà le capacità (se il malato è guaribile) di risolvere il problema dando indicazioni ad un normalissimo muratore.

D. Voglio cotruire un camino in casa. Mi serve il libro?
R. Si è utilissimo. Il 99% delle persone quando pensano al proprio futuro camino ne immaginano principalmente l'aspetto estetico (rustico, moderno, classico) dimenticando che lì dentro si dovrà accendere un fuoco ed occorre evitare quindi di affumicarsi. Il libro spiega, con una chiarezza riconosciuta da tutti coloro che l'hanno letto come ESEMPLARE, quali dimensioni potrà e dovrà avere il caminetto da realizzare in base a tanti fattori e considerazioni. Tra l'altro costruire un camino costa, per i modelli più spartani, non meno di 2000 euro: non vale la pena prima di affrontare una spesa certo non secondaria informarsi un po' su come deve funzionare questo "strumento"?

D. Mi comprerò una stufa a pellet. Mi serve il libro?
R. No in questo caso non le serve poichè per le stufe il costruttore le darà delle dimensioni della canna ed occorre solo seguire quelle. Il libro al massimo le da qualche indicazione per il dimensionamento della canna fumaria qualora un domani decidesse di utilizzarla per passare ad un caminetto tradizionale.

D. Talvolta il mio caminetto fa un po' le bizze e, ad esempio quando cuciniamo della carne alla griglia, fuoriesce qualche sbuffo di fumo. Il libro può tornarmi utile?
R. Decisamente si. E' probabile che con qualche semplicissimo accorgimento, magari fai da te, si riesca a migliorare il tiraggio del proprio caminetto. Con una spesa francamente limitata può esserci l'opportunità di eliminare definitivamente questo sgradevole inconveniente.

D. Voglio costruire un impianto termoidraulico per scaldare tutta la casa con il caminetto. Il libro mi serve?
R. Più no che si. Vi si tratta ovviamente di caminetti che riscaldano acqua od aria, ma non è possibile con il libro progettare un impianto termico collegato al camino: occorre in questo caso l'intervento di un bravo termotecnico che progetti il tutto. Ogni caso va per conto proprio e, a parte i principi generali (nel manuale esposti), per ogni immobile serve un'elaborazione ad hoc.

D. Non voglio costruire nulla e non devo riparare camini fumosi; mi piace la materia del fuoco e dei caminetti. Non è che il libro sia solo un'elencazione di formule tecniche per coloro che hanno problemi edili?
R. Certamente no. Il libro spiega, in forma assai discorsiva e assolutamente non solo tecnica, perchè un caminetto funziona, cos'è il tiraggio, quale legna è migliore per la combustione, quali accessori non devono mancare in un camino della tradizione italiana. Poi un'ampia carrellata sulla storia racconta l'evoluzione del caminetti, dai primi fuochi nelle caverne fino ai manufatti ai giorni nostri dei vari architetti Le Corbusier, Frank Lloyd Wright, ecc.

D. Su internet a fianco di cose buone e grandi affari si beccano anche grosse fregature. Non è che rischio una 'bufala'?
R. A parte che truffette e fregature viaggiano su importi ben più consistenti di quanto è qui in gioco, considerate il fatto che da ormai 10 anni siamo su internet con nome, cognome, indirizzo e "faccia". Navigate nel web e troverete su forum esterni ed indipendenti, pareri e recensioni del ns. libro. Insomma sarebbe ben dura creare una simile 'fama' su internet se si vendesse fumo...

D. Sono un tecnico nel campo dell'edilizia. Non ho mai progettato un camino (li faccio montare già fatti da un rivenditore) ma ho solamente predisposto qualche canna fumaria. Mi può essere utile?
R. E' una pubblicazione che nella biblioteca di ogni 'edile' non può mancare. Anche se materialmente non si dovrà costruire il manufatto, e sempre previdente presumere che prima o poi un caminetto possa essere installato in casa: bisogna quindi che l'eventuale predisposizione della canna fumaria abbia dimensioni e caratteristiche tali per cui la posa in opera del camino sia possibile senza altri interventi in giro per la casa.

D. E' un libro scritto da un geometra e da un ingegnere ed io non capisco nulla di edilizia: non è che non capirò poi nulla di questo libro?
R. Con certezza assoluta possiamo affermare che anche chi non ha la benchè minima cognizione tecnica sarà in grado di comprendere il problema del tiraggio leggendo il libro. E' scritto infatti in una maniera talmente semplice perchè si è voluto perseguire lo scopo definiamolo didattico del tema camino. Sono i tecnici magari che vi troveranno un linguaggio ben più elementare rispetto alle solite pubblicazioni del settore.
La medesima chiarezza con cui cerchiamo di 'raccontare' il libro in questo sito internet, è la stessa impiegata nel manuale con un linguaggio comprensibile idoneo a spiegare le nozioni di un buon funzionamento. La mole di foto e schizzi riportati chiariscono poi ogni residuo dubbio.


PROGETTI: Volete costruire il camino dei sogni in casa vostra?

Vi serve un personalissimo progetto del vostro camino?
Cliccate qui!